Pagamento sicuro

Il pagamento deve essere effettuato esclusivamente in Euro in via anticipata al momento dell’ordine. Le modalità di pagamento disponibili sono le seguenti:

Bonifico bancario anticipato:

in questo caso, è necessario effettuare un bonifico d'importo pari a quello presente sulla "conferma d'ordine", ricevuta via E-Mail, a favore di:

Epona s.r.l.

Coordinate Bancarie: IT 40 X 02008 31050 000103325977

Codice BIC/SWIFT: UNCRITM1ED2

Causale: inserire il numero dell'ordine cliente e la data posta sulla conferma d’ordine.

Il pagamento dovrà avvenire entro 5 giorni a partire dalla data in cui è stato effettuato l'ordine. Oltrepassata tale scadenza, l’ordine verrà automaticamente annullato.

PayPal:

Una volta confermato l'ordine, il Cliente sarà reindirizzato al sito di PayPal dove potrà effettuare il pagamento con il suo conto oppure utilizzando una carta, anche prepagata, o comunque secondo le modalità accettate da Paypal e nel rispetto delle relative condizioni. In caso di annullamento dell'ordine, sia da parte del Cliente che nel caso di mancata accettazione dello stesso da parte di Epona, contestualmente all'annullamento, l'importo relativo alla merce annullata verrà riaccreditato sul conto Paypal del Cliente.

In forza di specifici accordi tra Epona ed i Partner, Epona è autorizzata dai Partner stessi ad incassare le somme corrisposte dal Cliente per l'acquisto dei Prodotti dei Partner. Il Cliente implicitamente riconosce quanto sopra ed autorizza Epona a trasferire ai Partner le somme incassate.

Per ogni ordine effettuato sul Sito, verrà emesso da parte di Epona (per i Prodotti Epona) o dei Partner (per i Prodotti dei Partner) idoneo documento fiscale ai sensi dell'art 14 D.P.R. 445/2000 e DL 52/2004 inviandola al soggetto intestatario dell'Ordine contestualmente alla merce. Per l'emissione della fattura faranno fede le informazioni fornite dal Cliente stesso. Epona pertanto ricorda al Cliente di verificare sempre, con la massima attenzione, l’esattezza delle informazioni fornite. Nessuna variazione in fattura sarà possibile, dopo l'emissione della stessa.


Top