BENVENUTO AUTUNNO (E BENVENUTI FUNGHI)!

In: Lands of goodness informa venerdì, 22 settembre, 2017 Comment: 0

Festeggiamo l'autunno con una ricetta tipica di questa stagione: le tagliatelle ai porcini

Quello dei funghi è uno dei profumi più seducenti della tavola autunnale. Un fungo in particolare, Sua Maestà il Porcino, emana effluvi così piacevoli che rende irresistibile qualsiasi piatto.

Impariamo allora a cucinare un gustoso classico di questa stagione, le tagliatelle ai porcini, e rendiamolo ancora più saporito realizzandolo con un ingrediente che con i funghi ci va a nozze: la pasta di grano saraceno.

Per prima cosa vediamo la preparazione delle tagliatelle, poi proseguiamo con gli altri passi della ricetta.

TAGLIATELLE DI GRANO SARACENO

Ingredienti per 4 persone:

Preparazione:

Su una spianatoia disponete a fontana le farine precedentemente setacciate e mescolate. Create un buco al centro e versatevi le uova, l’albume e l’acqua. Aiutandovi con una forchetta mescolate gli ingredienti andando ad amalgamare un poco alla volta la farina del bordo interno. Lavorate poi con le mani per una decina di minuti fino ad ottenere un impasto omogeneo e ben consistente. Stendetelo su un piano leggermente infarinato utilizzando un matterello o la macchina per tirare la pasta. Una volta ricavate delle sfoglie sottili, tagliatele a strisce larghe circa mezzo centimetro. Allargate le tagliatelle su un piano asciutto e lasciatele asciugare per almeno un’ora prima di cuocerle.

PREPARAZIONE DELLE TAGLIATELLE DI GRANO SARACENO AI PORCINI

Pulite 500 gr di porcini freschi raschiandoli con un coltellino o spazzolandoli delicatamente per togliere la terra, poi passateli con un panno umido per eliminare le impurità residue.

In una casseruola mettete un filo d’olio evo e uno spicchio d’aglio spellato e schiacciato, accendete il fuoco e quando l’aglio sarà dorato eliminatelo e aggiungete i funghi. Regolate di sale e pepe, quindi coprite con un coperchio e fate cuocere per una decina di minuti abbassando la fiamma.

Nel frattempo mettete a cuocere le tagliatelle e versate un mestolo della loro acqua di cottura nel sugo di porcini per renderlo più cremoso. Una volta cotte scolatele ed unitele al condimento, aggiungendo del prezzemolo tritato.

Fate saltare brevemente nella casseruola a fiamma vivace e, un attimo prima di spegnere il fuoco, unite 200 ml di panna liquida da cucina ed amalgamate bene tutti gli ingredienti con un mestolo di legno. Impiattate aggiungendo, se gradito, del parmigiano.

Vino di accompagnamento: BarberaDolcetto

Suggerimenti: al posto dei porcini freschi potete utilizzare anche 50 gr di quelli secchi, ammollandoli prima di cuocerli. Per altre versioni di sugo ai porcini leggete questo nostro articolo.

Comments

Leave your comment

Top